Questo sito fa uso di cookie tecnici per una tua migliore esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito, accetti la nostra policy di uso dei cookie.

Browser

Firefox più veloce della luce!

Firefox

...o almeno degli altri Browsers!

Firefox ha annunciato che le prossime versioni del suo browser omonimo saranno basate sulla tecnologia Electrolysis che, come suggerisce il nome, sarà in grado di suddividere i processi gestiti dal browser ottimizzandone l'efficienza.

Ne deriverà, sempre a detta del produttore, che il caricamento delle pagine web subirà un notevole incremento di velocità: fino al 400% per le pagine più semplici e fino al 700% su quelle più complesse, dove la tecnologia Electrolysis sarà in grado di esprimere tutto il suo potenziale.

Al momento la feature è stata abilitata randomaticamente solo su poche installazioni, per studiarne il comportamento e verrà resa disponibile a tutti dalla versione 53 di Firefox.

Come potete fare per vedere se la vostra installazione di Firefox è tra le fortunate che benificiano sin da subito della nuova feature?
Basta andare nella barra degli indirizzi e digitare: "about:support" (senza virgolette) nella barra degli indirizzi e premere Invio.
Se l’opzione “Finestre multiprocesso” è impostata su attivato, vuol dire che la vostra navigazione sta già usufruendo della nuova feature.

Fateci sapere se siete tra i pochi fortunati!

 

Quantum. La nuova versione di Firefox è arrivata!

E' stata finalmente rilasciata la nuova versione stabile di Firefox, la 57 per la precisione, conosciuta col nome in codice Quantum.
Cosa cambia in questa nuova versione? La prima cosa che salta all'occhio è l'interfaccia grafica (denominata Photon) più pulita e minimale, ma è "sotto la scocca" che ci sono stati i miglioramenti più importanti: secondo Mozilla infatti, grazie ad una profonda ottimizzazione per i processori multi-core, la nuova versione di Firefox risulta essere veloce il doppio rispetto alla versione 52 e riesce a consumare il 30% di memoria in meno rispetto al suo grande browser rivale Google Chrome.
Con la nuova versione si affacciano anche nuove funzionalità integrate: alcune già presenti, come la possibilità di eseguire screenshot delle pagine web, altre che verranno introdotte successivamente, come Voice Fill (ricerca vocale), Send (condivisione file) e Notes (blocco appunti).
Novità anche dal punto di vista degli AddOn, o componenti aggiuntivi che dir si voglia, i quali dovranno essere compliant con il nuovo motore: non sarà più permesso ad esempio l'uso di add-on legacy, con miglioramenti quindi della sicurezza e della stabilità di sistema.
Ah, quasi dimenticavamo una delle caratteristiche più importanti: un nuovo logo decisamente più cool! ;-)